22 10 2009   GOLGI MEDAL AWARD - WASHINGTON

 

La scorsa settimana, il giorno 22 Ottobre presso l’Ambasciata d’Italia a Washington nell’ambito del 4° Forum su Global Heath la Fondazione Golgi ha consegnato due “Medal Award 2009”.
Questa è diventata ormai una iniziativa a cadenza annuale che riconosce l’impegno di un ricercatore o di una istituzione nello sviluppo delle neuroscienze in memoria del Premio Nobel per la medicina Camillo Golgi.
In precedenza le “Golgi Medal Award” sono state consegnate al Premio Nobel 2000 Prof. Paul Greengard ed alla American Society of Neuroscienze, al Presidente Istituto Superiore di Sanità di Roma prof. Enrico Garaci, quest’anno alla memoria di Mike Stern ed alla Prof.sa Cristina Alberini.
La cerimonia, preceduta da una cena presso la residenza dell’Ambasciatore si è tenuta il 22 ottobre presso la sede dell’ Ambasciatore di Washington a cui hanno partecipato oltre ai rappresentanti della Fondazione Golgi, Autorità del governo americano e rappresentanti americani nel mondo scientifico.
Nella prestigiosa sede alla presenza di S.E. l’ Ambasciatore Giulio Terzi di Sant'Agata, del Presidente della Fondazione Golgi Pier Luigi Streparava e dei Prof.ri Sergio Pecorelli e Pierfranco Spano, membri del Comitato Scientifico della Fondazione, sono state consegnate le due medaglie dello scultore Ettore Calvelli.
La prima medaglia è stata consegnata a Margareth Stern, figlia di Mike Stern, grande amico della Fondazione Golgi che si è spento nel 2009 all’età di 99 anni nella sua casa di Palm Beach Mike Stern una delle figure più conosciute del giornalismo americano, l’uomo che per primo, allo sbarco degli alleati, intervistò il bandito Giuliano.
Ma noi a Brescia lo ricordiamo come un “amico” della Fondazione Golgi, colui che ci fece da tramite con la sua Fondazione Stern Center Rockfeller University, con uffici sulla portaerei Intrepid One, per l’invito al premio Nobel Prof. Paul Greengard a cui la Facoltà di medicina dell’Università di Brescia nel settembre 2007 conferì la Laurea Honoris Causa.
Mike Stern fu nuovamente vicino alla Fondazione Golgi in occasione del conferimento, nell’Ambasciata italiana di Washington, della Golgi Medal Award al prof. Greengard per la sua ricerca sul morbo di Parkinson.

Stern fu un intellettuale con una copiosa stesura di libri tra cui “un Americano a Roma” però l’iniziativa di cui andava più orgoglioso era il suo Freedom Award premio che negli anni fu da lui consegnato a personaggi quali Reagan, Eltsin, Rabin Giuliani e Berlusconi.
Negli ultimi anni dal suo ufficio sulla Intrepid si era dedicato alla filantropia, in particolare per la lotta al Parkinson e all’Alzheimer.

La seconda è stata consegnata alla Prof.sa Cristina Alberini quale riconoscimento delle sue ricerche sulla memoria presso la Mount Sinai School of Medicine in cui collabora con il Premio Nobel Eric Richard Kandel. Nel suo discorso di ringraziamento la Prof.sa Alberini ha ricordato i giorni trascorsi a Brescia presso l’Ospedale Civile ed ha ringraziato coloro che l’ hanno spinta ad affrontare il mondo della ricerca tra i primi ha ricordato il prof. Ugazio, il Prof. Albertini ed il Prof. Pecorelli e non ultima la Fondazione Golgi di cui lei fu una delle prime borsiste.
La premiazione è stata introdotta da un intervento del nostro Ambasciatore, del Presidente della Camillo Golgi Streparava ed il Prof. Pecorelli che ha letto le motivazioni che hanno determinato i riconoscimenti

 

 

 23/11/2009

 

Fondazione Golgi: premi alla scienza
Consegnata a Washington la Medal Award

 

 

 Indietro